Home copywriting, scrittura e dintorni Produrre contenuti per il web “eterni”, che convertiranno sempre

Produrre contenuti per il web “eterni”, che convertiranno sempre

by Simona

Sul web esistono contenuti eterni?

E puoi produrre, oggi, contenuti per il web immutabili, che potrai usare come nuovi in ogni giorno della vita della tua azienda?

Sono due domande fondamentali per una strategia di sviluppo contenuti sul web e la chiave per capire che strada intraprendere spesso passa attraverso il rapporto e la differenza tra “eterni” e “immutabili”.

Contenuti eterni e immutabili

Se vuoi che come copywriter ti produca contenuti allo stesso tempo eterni e immutabili, la risposta a quelle domande è NO. Non è possibile produrli.

È la risposta che, onestamente, do ai miei clienti da 15 anni e che un copywriter o un creatore di contenuti dovrebbe darti anche oggi.

Google cambia. Ogni anno. A volte più volte l’anno. A volte in maniera incomprensibile, perché Google cambia senza giustificare come e quando.

Per questo motivo è praticamente impossibile produrre contenuti immutabili e comunque sempre attuali.

È indispensabile ogni tanto (a intervalli indefinibili a priori) tornare a “rinfrescare”, cambiare di struttura o aggiornare ciò che è stato prodotto.

Per questo motivo ogni strategia di creazione di contenuti dovrebbe tenere conto non solo delle caratteristiche “tecniche” dei testi o della loro struttura, ma anche del valore del contenuto di quel testo.

Lo stile, le informazioni, l’approfondimento, il carattere di novità che quel testo possiede, spesso fanno la differenza perché quel testo mantenga nel tempo un valore che va oltre la “perfezione” della sua struttura in relazione ai parametri che, in quel momento, vengono richiesti dai motori di ricerca.

Queste sono anche le caratteristiche che un buon testo dovrebbe possedere sempre e che un copywriter professionista dovrebbe assicurare ai tuoi testi.

Contenuti eterni

Anche se non sono immutabili, i contenuti eterni esistono. Sono proprio quelli che ho descritto nelle ultime righe del capitolo precedente.

Si tratta dei contenuti che hanno appunto un valore “eterno”: perché approfondiscono un tema, danno informazioni che sul web nessun altro dà o le danno in modo migliore, caratterizzano la tua azienda e la rendono appetibile per i tuoi clienti o i tuoi possibili clienti.

Si potrebbe sintetizzare nella parola “Vendono”, ma sarebbe molto semplicistico: il content marketing a cui afferiscono molti testi per il web lavora su molti livelli, di cui la vendita è solo quello finale.

Quello che voglio sottolineare è che un testo di qualità è eterno per la sua qualità intrinseca e, a volte, ti permette di posizionarti anche se il sito non è perfetto dal punto di vista tecnico o strutturale. Succede molto spesso, soprattutto in settori e argomenti meno competitivi.

Spesso con questo tipo di contenuti nel tempo è utile riadattare metatesti e struttura generale, ma il contenuto può essere salvato nella sua sostanza e mantenere la sua identità.

È per questo che si può definire “eterno”, anche se non per forza immutabile. Continuerà a esserti utile, continuerà a convertire e a portarti clienti.

.

Quando decidi di curare i contenuti del tuo sito, devi tenere presenti i continui cambiamenti a cui tutto il mondo internet è soggetto e a cui è soggetto Google, spesso il principale interlocutore di cui devi tenere conto.

Se ti interessa parlare in modo più approfondito e specifico di contenuti per il web “eterni”, che convertiranno sempre perché dotati di un reale valore, è sicuramente necessario fare una chiacchierata.

Come copywriter freelance la mia attività è focalizzata sulle necessità che puoi avere per la tua attività nella produzione di testi e contenuti.

Per approfondire, puoi contattarmi come indicato a questa pagina, anche in questi giorni di agosto.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Comment

* Usando questo form approvi la conservazione e la gestione dei tuoi dati da parte del sito. Per saperne di più, visita la pagina del sito "Privacy e Cookie Policy".